Il metodo Esaudire: scopri il nostro sistema applicativo

Ci occupiamo di problemi di udito, ma prima di tutto vogliamo ascoltare le persone.
Il nostro approccio è studiato per metterti a tuo agio e trovare l’apparecchio giusto per te.

Se c’è una cosa che sappiamo per esperienza è quanto sia difficile riconoscere e accettare di avere dei problemi di udito. Non a caso solo il 31% della popolazione si è sottoposta a un controllo negli ultimi 5 anni e quasi la metà non l’ha mai fatto. Si spiega anche così perché in Italia ci sono 7 milioni di persone con difficoltà uditive e un over 65 su tre soffre di ipoacusia.

Di fronte a questi numeri si capisce quanto sia importante rivolgersi a degli audioprotesisti qualificati, evitando acquisti Fai da Te in internet e cercando piuttosto di superare quel piccolo scoglio del primo approccio con un centro acustico. Dubbi per certi versi legittimi, ma che svaniranno appena entri in uno dei nostri centri e ti accorgerai come la cura che mettiamo nel recupero del tuo benessere uditivo è la stessa che abbiamo verso la tua persona.

Infatti in questi anni abbiamo imparato quanto sia importante riuscire a instaurare una relazione umana serena, dove l’aspetto tecnico deve andare di pari passo con l’attenzione ai tuoi desideri e alle tue perplessità.

Proprio partendo da queste basi abbiamo costruito un percorso personalizzato per rieducarti all’ascolto, e quindi a un ritrovato benessere, che abbiamo chiamato Il Metodo Esaudire.

Un approccio in quattro fasi e studiato per seguirti sempre con la precisione che meriti.

1. L’indagine preliminare

Tutto comincia con dei test uditivi particolarmente accurati. Grazie a strumenti di ultimissima generazione definiamo il tuo profilo uditivo e cerchiamo la soluzione più in linea con le tue esigenze per far sì che possa soddisfare a pieno tutte le tue aspettative.

2. L’applicazione e l’adattamento

Capita la tua situazione bisogna individuare insieme l’apparecchio più idoneo anche in base alla  fisiologia dell’orecchio. Infatti è importante scegliere il prodotto che ti faccia vivere con tranquillità il primo periodo in cui dovrai imparare a familiarizzare con la tua soluzione acustica

3. I controlli periodici programmati

Trovato l’apparecchio adatto verifichiamo periodicamente che non perda in efficacia.

I controlli programmati permettono all’audioprotesista di monitorare le condizioni del tuo udito e quelle del tuo apparecchio per garantire il tuo recupero uditivo e l’efficienza della soluzione acustica.

4. La Teleaudiologia

Può capitare che per qualche motivo non puoi venire da noi, ma non c’è problema.
Il nostro servizio di Teleaudiologia ti permette di effettuare Videoconsulenze con i nostri audioprotesisti e di regolare il tuo apparecchio acustico da remoto se non riesci a raggiungerci per impegni di lavoro o se sei in vacanza.
Come vedi, la scelta di un apparecchio acustico e del centro di riferimento non è una semplice azione fine a se stessa.

Piuttosto è linizio di un percorso di riabilitazione uditiva che non può prescindere da una consulenza continua e da un confronto costante. Tutte condizioni che vengono inevitabilmente meno nel momento in cui fai un acquisto on-line, con il rischio che a rimetterci saresti prima di tutto proprio tu.

Se pensi di avere un calo dell’udito o vivi con qualcuno che ha questo problema ti aspettiamo nei nostri centri, ma intanto puoi fare subito il test dell’udito.